Top

Viaggi organizzati Zanzibar: scopri le meraviglie della Tanzania!

Nonostante le sue dimensioni ridotte, Zanzibar rimane una delle mete più ambite da chi desidera scoprire ogni centimetro di mondo: l’isola, che si trova nell’omonimo arcipelago della Tanzania, è ambita per le sue spiagge bianche, per i suoi colori all’alba e al tramonto, per il senso di rilassatezza che regala e diviene per molti un vero e proprio paradiso terrestre. Per raggiungere questa destinazione in totale serenità, molti optano per i viaggi organizzati in Zanzibar: viaggiando in gruppo si possono raggiungere villaggi dotati di ogni comfort e di una forte attenzione all’italianità a prezzi accessibili a tutte le tasche. Ma dove si può alloggiare e cosa si può vedere durante un viaggio organizzato a Zanzibar? Simona di Valpolicella Viaggi, in questo articolo, ti presenta la piccola perla della Tanzania.

Dove alloggiare a Zanzibar

Perché partire per Zanzibar con un viaggio organizzato? Prima di tutto, per la sicurezza che esso garantisce, grazie all’assistenza del personale esperto di un’agenzia di viaggi. In secondo luogo, per il prezzo: le tariffe di gruppo ti garantiscono viaggi da sogno in strutture senza eguali, evitando di spendere un capitale. E, a proposito di villaggi a Zanzibar, vediamo ora dove potresti soggiornare.

Bravo Kiwengwa: spensieratezza

Quando si pensa al Bravo Kiwengdwa, la mente vola verso un luogo spensierato, dove la quotidianità si affievolisce e resta solo il divertimento. Sorto attorno ad un meraviglioso giardino tropicale, questo villaggio, pienamente dedicato agli italiani, garantisce feste a tema e una grande piscina e si trova proprio di fronte ad una spiaggia bianchissima.

Zanzibar Village: relax

Se si desidera raggiungere una destinazione che garantisca totale relax, il Zanzibar Village è una delle soluzioni da prendere in considerazione. Affacciato ad una spiaggia con i tipici ombrelloni in makuti da cui è possibile raggiungere un mare verde smeraldo, il villaggio si compone di diversi ristoranti, di centro massaggi e svariate attività di sport e giochi.

Blue Bay: natura

L’effetto tropicale del Blue Bay incanta fin da una prima vista: la struttura si trova sulla costa orientale dell’isola di Zanzibar ed è immersa da un rigoglioso giardino di palme, che permette ai suoi ospiti di stabilire un contatto diretto con la natura. In un contesto così piacevole, spiccano anche due piscine dotate di idromassaggio e numerose iniziative, come lo show cooking.

Sunset Beach: tramonti

Se vuoi godere delle meraviglie naturali che Zanzibar sa regalare, devi assolutamente prendere in considerazione il Sunset Beach, situato nella zona di Nungwi, quella dedicata al romanticismo e all’intimità. Un ambiente curato, dotato di piccoli edifici e di stanze munite di balconcini, da cui è possibile assistere a stupendi tramonti dai mille colori. Cosa chiedere di più?

Kendwa Beach Resort: paradiso

Il tuo desiderio più profondo è quello di vivere una vacanza da sogno in un paradiso terrestre? Allora ti farà piacere sapere che il Kendwa Beach Resort è stato concepito proprio per questo: si tratta di un vero e proprio angolo di paradiso, circondato da palme da cocco, una spiaggia di sabbia bianca e caratterizzato dalla vicinanza alla splendida ed imperdibile barriera corallina.

Perché scegliere Valpolicella Viaggi per la tua vacanza di gruppo? Scoprilo con questa guida!

Cosa fare a Zanzibar

Un viaggio organizzato si contraddistingue dal classico viaggio in libertà per consentire a chi partecipa sia di rilassarsi, sia di conoscere a fondo la destinazione che ha raggiunto. È per questo che i viaggi organizzati a Zanzibar rappresentano molto di più di un semplice soggiorno nell’isola della Tanzania: sono, infatti, anche un modo per esplorare questa terra centimetro dopo centimetro, grazie al supporto di guide locali molto preparate, pronte ad arricchirti di informazioni e curiosità.

Ma quali esperienze indimenticabili puoi vivere a Zanzibar? Di seguito trovi solamente qualche esempio di come quest’isola può lasciare il segno per sempre nel tuo cuore.

Spiaggia di Nungwi

La spiaggia di Nungwi rappresenta indubbiamente uno dei must di Zanzibar: si tratta, infatti, di una baia che appare priva del classico fenomeno delle maree. Ciò, oltre a sorprendere particolarmente, è utile per tutti coloro che non sanno nuotare o non si sentono sicuri quando si trovano a fare il bagno nelle acque salate: l’Oceano Indiano risulta perciò balneabile durante tutta la giornata. Per questo motivo, la spiaggia di Nungwi è l’ideale per una giornata di totale relax.

Spettacoli di luce al tramonto

Se chiedi a chi abita a Zanzibar quale sia la cosa che più colpisce dell’isola, nella maggior parte dei casi la risposta sarà sempre quella: i tramonti. Il gioco di colori sprigionato dal cielo nel momento in cui il sole inizia la propria discesa, lasciando spazio alla notte, ti lascia a bocca aperta dall’emozione: il giallo, l’arancione e il rosso si fondono assieme, creando un effetto che non dimenticherai mai.

Spiaggia di Matemwe

La spiaggia di Matemwe è ancora oggi meno turistica rispetto a Nungwi ed è per questo che qui si rivela la vera essenza di Zanzibar. Si tratta di una baia caratterizzata da piantagioni di erba marina. È proprio in queste che risiedono le meraviglie che lascia il mare: qui potrai trovare coralli, conchiglie e stelle marine. Inoltre, vengono così creato piscine naturali in cui trascorrere ore di spensieratezza.

Le piantagioni di spezie

Zanzibar è conosciuta per essere l'”isola delle spezie“: è per questo che, se soggiorni su questa isola, non puoi perderti una camminata in mezzo alle piantagioni. Zafferano, chiodo di garofano, cannella, ginger, pepe, vaniglia, noce moscata e curcuma: nell’isola della Tanzania potrai immergerti in un viaggio ricco di mille fragranze.

Stone Town

Stone Town rappresenta la zona più antica di Zanzibar City ed è parte del patrimonio dell’UNESCO. La particolarità della “Città di Pietra” è data innanzitutto dall’intrecciarsi delle sue vie, mai troppo affollate e caratterizzate dal sapore della tradizione e dell’antico. Questo sapore si fa più avvincente osservando le vecchie porte in legno fatte a mano, con dettagli in ottone o argento. Inoltre, Stone Town è conosciuta anche per il suo grande mercato, un tripudio di colori e profumi dove trovare legumi, frutta, verdura, ma anche carne e pesce.

Sei pronto a partire?

Zanzibar è davvero una dolce scoperta: come abbiamo visto in questo articolo, nell’isola della Tanzania è la natura a farla da padrona, con spiagge bianche da sogno, un mare color smeraldo e spettacolari giochi di luce all’alba e al tramonto. Ma Zanzibar è anche piantagioni di spezie e Stone Town, la bellissima parte antica di Zanzibar City, caratterizzata ancora oggi dalle antiche usanze.

È proprio per conoscere nei dettagli questa splendida isola che Valpolicella Viaggi consiglia i viaggi organizzati a Zanzibar, soggiornando in strutture italiane, con il massimo della tranquillità e della sicurezza.

Stai già preparando la valigia? Non esitare a contattarci: Simona ed Elena risponderanno alle tue domande e ti supporteranno nella creazione della tua vacanza ideale a Zanzibar.

 

Sorry, the comment form is closed at this time.